Pavimenti in moquette

Pavimenti in moquette
Pavimenti in moquette

La pavimentazione in moquette, o "tappeto da parete a parete", era in origine un tessuto ordito con fili a trama, di lana vellutata. Nei primi anni sessanta fu introdotto il termine "moucade", di origine sconosciuta, che si è poi evoluto nell'odierno "moquette".
L'originale idea di un tessuto decorativo posto a copertura della pavimentazione è stata sostituita nel tempo dalla messa in opera mediante incollatura del materiale. La moquette così come la conosciamo ha visto una rapida diffusione negli anni sessanta, entrando presto in competizione con il tappeto e contribuendo al suo declino. Oggi la moquette è realizzata nei più svariati materiali e colori ed offre notevoli doti di isolamento acustico e termico. Inoltre, l'utilizzo di nuovi materiali ne ha garantito una migliore pulizia ed ecosostenibilità. Esistono due tipologie di formati tra cui scegliere:
a teli dell’altezza di cm.200 e della lunghezza dai 20 ai 30 mt
a quadrotte di dimensioni cm.50x50
E' inoltre possibile distinguere i prodotti per l'origine della fibra (naturale, sintetica o composita), la tipologia del filato, lo spessore, il materiale di sottofondo, ecc., oltre alla scelta tra una vastissima gamma di decori.
In questo modo, è possibile soddisfare qualunque tipo di esigenza.
La finitura di un pavimentazione in moquette può essere in bouclè o velluto.
Gli spessori vanno da mm.6 fino a mm.12.
La moquette è principalmente utilizzata negli ambienti alberghieri ed in tutti quei contesti in cui si mette al primo posto il comfort ambientale, tipo sale riunioni, aule magne, teatri, ecc.
Il pavimento in moquette viene spesso utilizzato anche nelle camere da letto e nei saloni.
Un pavimento tessile estremamente innovativo è sicuramente la pavimentazione floccata.
E’ composta da 5 strati indelaminabili. Composizione poliammide dello spessore di mm.6,6 in speciale microfibra di 2 mm di altezza e con alta densità (circa 80 milioni di fibre per m²), ottenuta con un processo di floccaggio elettrostatico. La densità e compattezza superficiale garantiscono una superficie impermeabile e resistente allo schiacciamento.
Gli strati successivi sono composti da una doppia armatura in fibra di vetro per rendere il prodotto stabile dimensionalmente.
Ci saranno inoltre 2 strati di vinile schiumato per garantire un effetto ammortizzante e un ulteriore miglioramento acustico.
Lo speciale adesivo che unisce il primo strato alla prima armatura in fibra di vetro contiene una sostanza antibatterica che rende il prodotto permanentemente batteriostatico e fungicida.
E’ disponibile sia a teli che a piastrelle autoposanti.
Il pavimento floccato Flotex è interamente progettato e fabbricato in Europa usando il 100% di energia verde.