Pavimentazione campi da bocce

Pavimento campi da bocce

Le pavimentazioni per campi da bocce sono una delle tante tipologie di pavimento fornite ed installate dalla Copar S.r.l.
Il pavimento per un campo da bocce deve essere perfettamente complanare per consentire alla boccia di mantenere la giusta traiettoria lungo tutta la sua corsa.
Per questo motivo la Copar S.r.l. propone una pavimentazione autolivellante in resine poliuretaniche.
Il ciclo della superficie è così costituito:
a) Il sottofondo in cemento deve essere pulito, esente da oli, polvere ed umidità, coerente e protetto da una barriera al vapore sottostante.
b) Applicazione tramite rullo di uno strato di primer epossidico bicomponente al solvente (peso specifico 0,93 Kg/dm³) altamente penetrante, con un consumo che varia da 0,100 Kg/mq per un cemento industriale, fino a 0,2 Kg/mq per un cemento frattazzato (in ogni caso dipende dal tipo di cemento usato, quindi il consumo può comunque variare). Questo strato di primer serve per migliorare l’adesione degli strati successivi; evitare accumuli di prodotto durante l’applicazione. Rispettare i tempi di pot life.
c) Ad essiccazione avvenuta (12-24 ore) applicazione tramite spatola gommata/metallica liscia del primo strato di rivestimento poliuretanico autolivellante bicomponente (peso specifico 1,35 Kg/dm³) con un consumo di circa 1 Kg/mq. Rispettare i tempi di pot life del prodotto. Controllare sempre se la superficie indurita presenta delle imperfezioni.
d) Ad indurimento avvenuto (12-24 ore) applicazione tramite spatola calibrata a 2 mm del secondo strato di rivestimento poliuretanico con un consumo di circa 2,7 Kg/mq.
e) Ad indurimento avvenuto (12-24 ore) applicazione tramite spatola calibrata a 1 mm del terzo strato di Ribosint con un consumo di 1,3 Kg/mq. Contemporaneamente alla stesura della resina cospargere la superficie con un eccesso di granulo EPDM del colore desiderato con un consumo di 2 Kg/mq. Ad indurimento avvenuto rimuovere l’eccesso di granulo (circa 0,8 Kg/mq) con un aspiratore e cospargere la superficie con sabbia di quarzo.
e) Se necessario, come ad esempio nel gioco all’italiana, esecuzione della rigatura del campo tramite pittura poliuretanica alifatica bicomponente (peso specifico 1,27 Kg/dm³), che può essere applicata a rullo o pennello. Il consumo minimo è di 0,2 Kg/mq; rispettare i tempi di pot life del prodotto. Se fosse necessario, ripassare le righe con una seconda mano di vernice dopo l’essiccazione della precedente.

Per i campi da bocce esterni la Copar S.r.l. propone una pavimentazione in erba sintetica H=mm.15 con intasamento a sabbia silicea.