Controsoffitti

controsoffitto in metallo

La Copar S.r.l. realizza controsoffitti utilizzando diversi materiali presenti nel mercato.
In ristrutturazioni di vecchi appartamenti o edifici, non toccare pavimenti o murature per la realizzazione di tracce eseguite con martelli pneumatici, può rivelarsi estremamente utile per evitare crepe o cedimenti dell’edificio. Una controsoffittatura può risolvere alla perfezione questo tipo di problema.
Parte dell’impiantistica da realizzare, da quella elettrica a quella di condizionamento aria può alloggiare all’interno del controsoffitto.
La Copar S.r.l. realizza controsoffitti con differenti tipologie costruttive, ispezionabili o continui.
Controsoffitti in fibra minerale, gesso alleggerito, gesso continuo, metallo e cartongesso.
Il controsoffitto in fibra minerale biosolubile è formato da pannelli dimensioni mm 600x600 e spessore mm 15, REI 120 o REI 180, omologati in classe 0 (zero) di reazione al fuoco secondo D.M. 26/06/1984 ed altresì in corrispondenza a quanto stabilito dalla circolare ministeriale n° 3 del 28/02/1995.
I leganti sono a base naturale e senza formaldeide aggiunta.
I pannelli sono idonei all’installazione per un tasso di umidità relativa dell’aria del 90-95% e la superficie sarà di colore bianco simile al RAL 9010 per garantire un grado di riflessione luminosa fino al 90%.
Hanno anche un buon grado di assorbimento acustico.
Il sistema di supporto sarà in lamiera di acciaio zincata e verniciata costituito da profili perimetrali a “L” e profili portanti e trasversali a “T”, 24x38mm fissati al soffitto mediante appositi sistemi di sospensione regolabili e adeguati alla profondità dell’intercapedine.
Il controsoffitto a pannelli in gesso alleggerito, è formato da pannelli da cm. 60x60, spessore mm. 16, finitura goffrata, con struttura in vista o nascosta. La sospensione dei pannelli avviene con tiranti rigidi, regolabili mediante molle, agganciati al soffitto. Il soffitto è smontabile. E' certificato classe 1 per la reazione al fuoco e REI 120 e REI 180 per la resistenza al fuoco.
Il controsoffitto continuo In gesso realizzato con pannelli modulari fonoassorbenti ad impasto gessoso armato e fibrato, dimensione cm. 60x60, finitura liscia, con forature regolare o irregolare, decorata completi di materassino assorbente incorporato e foglio di protezione incollato sul retro. L'applicazione avviene con pannelli accostati a giunti su orditura metallica zincata mascherata o a vista e tiranti agganciati a soffitto. Il soffitto è smontabile. E' certificato classe zero di reazione al fuoco. In gesso armato si possono realizzare materiali su misura: soffitti a volta, archi etc. Gole per luce diffusa in gesso, cornici in gesso.
Controsoffitti metallici realizzati in pannelli modulari da cm. 60x60, 20-30x120, in lamierino di acciaio zincato o lamierino di alluminio; verniciati in bianco o colorati.
Pannelli a tenuta stagno. La posa in opera avviene con profilo parimetrale a "L" su cui il soffitto è smontabile. E' certificato classe zero di reazione al fuoco.
Controsoffitti in cartongesso continui oppure a pannelli da cm.60x60 con diverse finiture, che consentono di ottenere un gradevole effetto estetico ed un buon livello di isolamento acustico dei locali.
Trovano un’ideale applicazione in tutta l’edilizia d’interni, dal nuovo alla ristrutturazione, negli edifici destinati ad uso pubblico, ospedaliero, scolastico ed alberghiero.