Pareti e soffitti in cartongesso.

Pareti e soffitti in cartongesso
Pareti e soffitti in cartongesso

I pregi nell'utilizzo del cartongesso in edilizia, sono maggiormente evidenti nelle ristrutturazioni o nelle costruzioni moderne, tanto da diventare di comune utilizzo nella suddivisione di ambienti (pareti) o nella realizzazione di controsoffitti.
I vantaggi di queste tecniche costruttive sono diversi. Attraverso le intercapedini è possibile creare una vano tecnico atto a stendere gli impianti tecnologici elettrici, idrici e termici, oltre a permettere l'introduzione di diverse tipologie di isolamento sia acustico che termico; il trasporto dei materiali decisamente più leggeri rispetto a strutture laterizie favorisce tempi celeri e risparmio economico nella posa.
Grazie alla versatilità del cartongesso i vantaggi aumentano notevolmente qualora le divisioni siano di tipo temporaneo, poichè anche le opere di rimozione sono facilitate.
Le pareti in cartongesso possono essere usate anche per la suddivisione di ambienti rumorosi. Infatti, per ottenere un buon abbattimento dei rumori l'intercapedine delle pareti può ospitare diversi tipi di materiale fonoassorbente oltre all'utilizzo di lastre insonorizzanti raggiungendo così un ottimo abbattimento acustico.
Il cartongesso può essere utilizzato anche nella realizzazione di controsoffitti piani o con forme architettoniche particolari, come velette a sbalzo che creano bellissimi effetti tridimensionali.
Tutti questi pregi fanno sì che il cartongesso sia sempre più utilizzato sia nella realizzazione di nuove costruzioni che nelle ristrutturazioni abitative e di locali commerciali e ad uso ufficio.
Il cartongesso possiede anche proprietà antincendio insite nel medesimo gesso enidrato che li compone. Va specificato però, che il cartongesso ignifugo può resistere al calore e all’esposizione diretta alle fiamme per periodi di tempo più o meno lunghi in base alla certificazione superati i quali, comunque, inizia il suo sfaldamento. Per REI 120 si intende che la protezione in oggetto deve resistere al fuoco per almeno 120 minuti.
Per la finitura del cartongesso occorre procedere alla preparazione della superficie per renderla adatta alla fase successiva di pittura. Sono necessari quindi alcuni importanti lavori come la stuccatura dei giunti e quella degli avvallamenti lasciati dal fissaggio, oltre ad accorgimenti essenziali come la finitura degli angoli interni ed esterni, da eseguire necessariamente prima di procedere con l'applicazione della pittura.